QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE

Liceo Scientifico Statale Galilei - Catania  

Esperienza di PCTO all’IMM-CNR di Catania degli studenti del Liceo Galileo Galilei

Nell’ambito dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO), gli alunni del nostro Liceo, Micaela Belluomo (V H), Edoardo Cantarella (V L), Maria Vittoria

Chiriatti (V H), Giuseppe Coco (V L), Gianluca Consoli (V N), Alessio Covetti (V R), Gabriele Crisci (V I), Federica Crocetta (V H), Giulia De Maria (V C), Roberto Di Guardo (V I),

Claudio Gerosa (V I), Eugenio Magro (V A), Nicolò Paolucci (V Q), Irene Scalisi (V R), Letizia Scaltrito (V R) e Giorgio Terminella (V D) guidati dalla docente tutor prof.ssa

Giovanna Maugeri , hanno partecipato assiduamente alle attività formative promosse dalla nostra scuola in collaborazione con l’IMM-CNR, dal giorno 9/12/2019 al 12/12/2019

dalle 08:30 alle 13:30 presso la sede di Catania.

L’attività extrascolastica, in generale, presso un’azienda rappresenta un momento molto importante nel percorso di formazione di uno studente, poiché permette di

sperimentare le competenze acquisite e prendere i primi contatti con il mondo del lavoro, seppure in un periodo ridotto di tempo.Un’esperienza come quella intrapresa dai

suddetti alunni in un Istituto autorevole come l’IMM-CNR (che costituisce l’IMM Headquarters di tutta Italia, diretto dal Dr. Guglielmo Fortunato) assume un’importanza ancora

maggiore se si considera che ha consentito di mettere in pratica, per la prima volta, le conoscenze e le abilità apprese nel quinquennio da parte degli studenti fino ad allora

puramente teoriche. La maggior parte dei laboratori di proprietà esclusiva del CNR si trovano in comodato d’uso con diverse aziende industriali leaders nei settori della

microelettronica e dei macrosistemi, come l’STMicroelectronics o l’Epitaxial Technology Center (ETC-LPE). In azienda, infatti, queste stesse conoscenze assumono una

dimensione pratica e si trasformano in vere e proprie competenze, utili nel mondo del lavoro.

                                                                          

La divisone in 4 differenti gruppi in conformità alle 4 macroaree da affrontare (fotovoltaico di terza generazione, microelettronica, nanomateriali e batterie) ha facilitato e, allo

stesso tempo, migliorato notevolmente la capacità di acquisizione di nuove informazioni da parte degli  studenti. Molte sono state le attività svolte nei diversi ambiti sopracitati:

microscopia con l’ausilio del TEM, diffrazione dei  Raggi-X, utilizzo della Clean- room, preparazione di celle fotovoltaiche in perovskite tramite la tecnica del doctor blanding,

tante altre ancora. Tutto ciò è stato possibile grazie allo straordinario e  incessante lavoro della coordinatrice esterna del PCTO nonché ricercatrice presso l’IMM-CNR, dott.ssa

Alessandra Alberti, e dei dottori Giovanni Mannino, Corrado Bongiorno, Emanuele Smecca, Salvatore Sanzaro, Fabrizio Roccaforte, Salvatore Di Franco, Domenico Corso,

Giuseppe Nicotra, Mario Scuderi e Salvatore Valastro.

                                                             

Gli studenti a fine percorso hanno condiviso esaustivamente con i propri colleghi le conoscenze apprese durante le attività

di formazione svolte nei 3 giorni sotto il giudizio dei ricercatori dell’IMM-CNR, mostrando tutti ottime capacità

argomentative ed una solida conoscenza degli argomenti trattati.